La 39° edizione del Sigep cala il sipario e, come da tradizione, ci ritroviamo a tirare le somme sulla nostra partecipazione.

In oltre trent’anni ne abbiamo fatta di strada, conquistandoci negli anni un ruolo di primo piano (e l’elezione del 34enne Maurizio Frau, ex allievo dell’Etoile, come migliore maître chocolatier è una delle tante riprove).

Oggi, a distanza di una generazione e grazie alla maturità che abbiamo alle spalle, abbiamo scelto di calcare quest’importante palcoscenico preparando il terreno alle nuove leve. Siamo, infatti, convinti che la fiera di Rimini non sia solo una vetrina per gli addetti ai lavori ma debba dare spazio e speranza anche ai giovani.

Ecco perché abbiamo offerto agli allievi di Pasticceria e Cucina che attualmente frequentano i nostri corsi di alta formazione, l’opportunità di visitare la fiera. Quella del 22 gennaio è stata una giornata fuori dai laboratori e, sicuramente per ognuno di loro, fuori dal comune.

I ragazzi hanno preso parte con entusiasmo all’esperienza che verrà ricordata come il “battesimo in divisa” nel mondo professionale.

“I giovani e la loro voglia di crescere sono stati i veri protagonisti di queste cinque giornate di Sigep 2018 – ha detto il rettore Rossano Boscolo -. Mi sono emozionato nel rincontrare gli ex allievi venuti a portarci il loro saluto e ad aggiornarci sui loro piccoli e grandi successi professionali. Sono stati tantissimi e ci tengo a ringraziarli pubblicamente uno per uno”.

E, tra un abbraccio e l’altro, ecco che lo stand dell’Etoile è diventato una cassa di risonanza di belle storie. Tra ex allievi intercettati al Sigep troviamo Lucia Giovanditti, titolare di una pasticceria a Lesina; Chiara Iacchelli e Giorgia Guida, entrambe al fianco dello chef Vito Pastore al Castello Chiola di Loreto Aprutino; Giuseppina Persico, pasticcera all’Hilton di Matera; Francesco de Padova, pasticcere nel ristorante di Gennaro Esposito; Francesca Marconi, pasticcera nelle Marche; Gianmarco Corandino dal Four Season di Firenze.

Tra i professionisti senior abbiamo incontrato i brillanti fratelli Di Clemente, Domenico e Leonardo, il primo executive pastry chef al Four Season di Firenze e il secondo executive chef a Praga.

L’edizione 2018 del Sigep ha siglato anche il ritorno del pastry chef Piero Ditrizio che, dopo un importante trascorso nell’hotellerie internazionale, è oggi docente dell’Etoile. Le sue raffinate pièce in cioccolato eseguite in presa diretta per il pubblico della fiera, hanno fatto spettacolo. Tutto ciò è stato possibile anche grazie al supporto dei partner che ringraziamo: Gami, Lindt, Il Punto Italiana e Irinox.

Successo anche per lo show cooking della pasticcera Sara Torresi in collaborazione con Martellato che nel pomeriggio del 22 gennaio ha realizzato due torte moderne utilizzando due stampi innovativi.